Rai 3

11 febbraio Cerchiamo nuovi webopinionisti

Agorà, Webopionisti

Se sei interessato rispondi con un commento a questo post, inviandoci un recapito telefonico. Ti richiameremo per approfondire la conoscenza.

3 Commenti su Cerchiamo nuovi webopinionisti

  1. IN TUTTI I PAESI DEL MONDO LE ISTITUZIONI PROTEGGONO L’IMMAGINE DEL PROPRIO CAPO DI GOVERNO E DI CONSEGUENZA DEL LORO PAESE. L’ITALIA E’ L’UNICO PAESE DOVE LE ISTITUZIONI ATTACCANO IL CAPO DI GOVERNO PER DANNEGGIARNE L’IMMAGINE SUA E QUELLA DEL PAESE.
    QUESTA LA VERA ANOMALIA DELL’ITALIA

  2. angelo il 15 feb 2011 alle 14:24
  3. salve
    ho seguito la trasmissione e volevo commentare la posizione del Presidente della Provincia di Bolzano riguardo i festeggiamenti dell’Unità d’Italia.
    qualche giono fà ha dichiarato in una intervista:
    “la decisione presa non e’ contro il gruppo italiano o l’Italia, ma che non possiamo essere obbligati a festeggiare un periodo complesso nel quale i sudtirolesi hanno conosciuto uno sviluppo storico diverso e anche grandi sofferenze”. Il governatore altoatesino ha ribadito che 150 anni fa “il Sudtirolo non faceva parte dell’Italia e che i sudtirolesi tedeschi e ladini si sentono parte di una minoranza austriaca.” – AGI -14 Febbraio 2011

    Vorrei ricordare che Bolzano a tutt’oggi si trova in territorio Italiano e che Lui ricopre una carica istituzionale dello stato italiano, nessuno lo ha obbligato a ricoprire questa carica dove rappresenta tutta la comunità di Bolzano Italiana . naturalmente non si puo’ obbligare a festeggiare una festività il singolo cittadino o comunque una comunità come Lui ha detto di “minoranza”, ma il resto della maggioranza ha il diritto di festeggiarlo a maggior ragione considerando che per il ruolo che ricopre, non puo’ esimersi dal farlo.

  4. Emanuele il 16 feb 2011 alle 10:36
  5. In Italia il panorama politico degli ultimi venti anni è caratterizzato da una serie di anomalie.

    1) Partiti politici senza idee e ideali di riferimento, quindi gli elettori devono scegliere i propri rappresentanti senza capire quale siano le cose che i propri rappresentanti vogliono realizzare.
    2) Esistono partiti politici che non rappresentano l’Italia intera ma solo una parte delle regioni italiane e in più sono contro le restante regioni queste persone giurano ogni qual volta sono eletti sulla costituzione Italiana per poi disattendere i principi che sono racchiusi nei suoi articoli.
    3) Abbiamo rappresentanti politici che svolgono attività che sono regolate dalle leggi italiane quindi con la possibilità di influenzare i propri interessi personali attraverso la pratica politica. Questo va contro i principi fondamentali delle leggi che devono essere fatte per l’interesse di tutti e non negli interessi di 1 o alcuni.
    4) I nostri rappresentanti sono dei punti di riferimento della società, non solo dal punto di vista dell’azione politica, essi sono dei modelli su cui si evolvono le società e questi modelli di riferimento in Italia i nostri rappresentanti non sono dei buoni modelli di riferimento.
    L’esempio di Berlusconi che fa diventare Showgirls o politici le donne che si concedono sessualmente a lui fa entrare nel convincimento della società che concedendosi sessualmente ad un uomo potente e un giusto metodo per fare soldi e carriera.
    Ritengo che la vicenda che a coinvolto il nostro presidente del consiglio e bruttissima non solo per le ipotesi di reato che saranno valutate dai tribunali ma la cosa più brutta e il modello di riferimento che da alla società.

  6. Antonio Larocca il 17 feb 2011 alle 23:21

Scrivi un commento

Calendario

febbraio: 2011
L M M G V S D
« gen   mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28