Rai 3

22 giugno La maggioranza c’è o ci fa?

Agorà, Talk

Dopo la verifica di Governo in Senato, la maggioranza misura la sua tenuta e il premier fa i conti con le pressanti richieste della Lega. Intanto il Pdl trova un accordo con il Carroccio sul trasferimento degli uffici di rappresentanza, ma dichiara che i ministeri rimarranno a Roma. Ospiti: Nunzia De Girolamo, deputata del Pdl, Giovanna Melandri, deputata del Pd, Davide Boni presidente Consiglio regionale Lombardia, Roberto Menia, deputato di Fli, i giornalisti Paolo Bracalini e Antonella Rampino.

Nella seconda parte del programma parliamo di scuola tra precari e i provvedimenti della Lega per privilegiare gli insegnanti del Nord nell’assegnazione delle cattedre nelle loro province di residenza. Ne parlano con Andrea Vianello, Mario Pittoni, senatore Lega Nord, Francesca Puglisi, responsabile scuola del Pd, Max Bruschi, consulente per il Ministero dell’Istruzione e Barbara Evola, insegnante precaria.

Tags: , , , , , ,

11 Commenti su La maggioranza c’è o ci fa?

  1. Mi piacerebbe sentire dall’On.(!) Pittoni chi pagherà le spese dei ricorsi persi a causa delle sue norme!! E’ troppo facile con i soldi dei contribuenti!
    Dica pubblcamente che è pronto a sostenerle di persona!

  2. rocco il 22 giu 2011 alle 9:43
  3. Dato che non vi intendete di scuola, sarebbe opportuno evitare di parlarne! Evitereste figure barbine come quella di oggi.

    Sara

  4. Sara il 22 giu 2011 alle 13:38
  5. SALVE, SONO UNA PRECARIA MANTOVANA, NON HO TROVATO UN INDIRIZZO MAIL DELLA TRASMISSIONE, UTILIZZERO’, PERTANTO, QUESTO SPAZIO, SPERANDO DI ESSERE ASCOLTATA. QUESTA MATTINA, NON HO POTUTO SEGUIRE IL PROGRAMMA CON PITTONI E LA PUGLISI IN QUANTO ERO IN SERVIZIO A SCUOLA, HO, PERO’, PARLATO CON ALCUNI COLLEGHI INDIGNATI PER QUANTO HANNO SENTITO.INNANZITUTTO IL BONUS NON E’ PER NULLA LEGATO A UNA QUESTIONE DI RESIDENZA, SEMMAI, ALLA PERMANENZA NELLA STESSA PROVINCIA SCELTA NEL 2007, IN SECONDO LUOGO, NON RIGUARDA ESCLUSIVAMENTE DOCENTI DEL NORD. E’ POI DAVVERO SPIACEVOLE CHE SI CONTINUI A DAR VOCE ALLA SOLA CAMPANA DEI COSIDDETTI “SI PETTINE”, QUANDO TRA I “NO PETTINE”, CI SONO NUMEROSISSIMI COLLEGHI DEL SUD CHE SOFFRONO PERCHE’ VEDONO VACILLARE IL LORO FUTURO, UN AVVENIRE DA LORO PIANIFICATO ALLA LUCE DELLA SCELTA DEL 2007 CHE DOVEVA ESSERE DEFINITIVA. IN PROVINCIA DI MANTOVA, QUESTI, SONO MOLTI DI PIU’ DI COLORO I QUALI SONO INTERVENUTI STAMATTINA. NOI “NO PETTINE” SIAMO STANCHI DI ESSERE TACCIATI DI IGNORANZA, RAZZISMO, INCOSTITUZIONALITA’ E SIAMO ANCHE NAUSEATI DA QUESTA CONTINUA DISINFORMAZIONE FATTA DA SEDICENTI GIORNALISTI CHE, PUR DI CAVALCARE L’ONDA DELLA LOTTA NORD SUD PER DARE ADDOSSO A QUESTO GOVERNO, CHE PURE HA GRAVISSIMI DIFETTI E MANCANZE, NE SPARANO DI TUTTI I COLORI SENZA INFORMARSI ADEGUATAMENTE.
    CONFIDO IN UNA RISPOSTA. SALUTI,
    FEDERICA MORANDI

  6. FEDERICA MORANDI il 22 giu 2011 alle 14:13
  7. Il suo emendamento è da manicomio;
    non si rende conto che la domanda per l’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento è scaduta il 1 giugno 2011?
    Ma ha fatto i conti a quanti titoli equivalgono i 40 punti del bonus che vuol dare senza alcun impegno nè merito?
    Ora i docenti precari sono in balia dei pazzi di turno che distruggono la scuola pubblica mettendo gli uni contro gli altri. Ha pensato all’ingiustizia e all’amarezza che produce nel togliere la possibilità di far lavorare chi lo merita in questa Italia dei furbi e degli ignoranti ?
    E’ mai stato in una segreteria scolastica in questo periodo?
    L’aumentato lavoro lo pagherà di tasca il sen. Pittone?
    Come pure pagherà di sua tasca il fastidio e il danaro che il docente costretto a ritirare la sua domanda di trasferimento ,eseguita dopo tante valutazioni , e anche le spese per il ricorso?

  8. laura il 22 giu 2011 alle 14:33
  9. A proposito di precari “siete la peggiore italia”, ma sapete che ci sono dei giovani e meno giovani precari che durante il lavoro da precario rischiano la vita per salvare altre vite……..sono i vigili del fuoco discontinui…..e questa sarebbe la peggiore italia ????? Come si permette un ministro della Repubblica Italiana di fare affermazioni del genere!!!!! Sti poveri ragazzi sono anni che aspettano che la loro stabilizzazione vada a buon fine, anche perche’, sono sempre pronti a cercare con il loro servizio da precari, di fare fronte alla carenza di organico del corpo dei Vigili del Fuoco………pero’….sono la peggiore Italia.

  10. gianfranco il 22 giu 2011 alle 19:22
  11. Ma l’on. Pittoni, è esponente dello stesso governo che regala milioni di euro alle scuole private senza che in cambio queste rispettino le leggi dello stato su graduatorie e sicurezza? E del governo che paga fior di quattini all’INVALSi per sbagliare le tabelle di correzione dei test?

  12. carmine il 22 giu 2011 alle 21:06
  13. ma questo signore è cosciente che il ministro responsabile della scuola fa parte del suo governo? E che la sua riforma, che lui ha votato, è considerata in tutta Europa come il risultato di una mente malata?

  14. carmine il 22 giu 2011 alle 21:10
  15. Sono molto delusa nell’aver visto cancellare il mio commento di ieri. – La verità non va detta!-
    Ma vi tanto fa paura la parola ” manicomio “in cui si trovano i docenti precari che non sanno che fare per quel sospeso emendamento dell’on.Pittoni?
    o la parola”ignoranza” in cui vogliono ridurre oltremodo la scuola pubblica regalando immeritatamente ai docenti privilegiati del nord i 40 punti che equivalgono a 1 dottorato di ricerca della durata triennale+diversi corsi di perfezionamento universitario con esame finale e a 1 master universitario di durata annuale di 1500 ore con esame finale(senza considerare i sacrifici per la frequenza e i costi economici).
    L’on.Pittoni dovrebbe sapere che gli insegnanti di ruolo devono aver prima insegnato sempre nello stesso istituto per tot anni per avere una maggiorazione di punteggio valido al trasferimento (e non da Ko da stravolgere gli altri candidati al trasferimento).
    Al supermercato i punti li danno dopo aver fatto la spesa e non prima.

  16. laura il 23 giu 2011 alle 7:07
  17. Nessun commento è stato cancellato ieri. Ripeto ancora una volta che blocchiamo solo interventi che contengono insulti o turpiloquio.
    Può tranquillamente riproporlo, se vuole.

  18. Agorà il 23 giu 2011 alle 7:45
  19. vorrei invitarvi a fare una tasmissione incentrata sulla voragine in termini economici creata dall’ASL di Massa e dall’Università di Siena. Sono due argomenti che sembrano entrati nel dimenticatoio. Essendo toscano seguo con particolare interesse queste vicende. Pensate che ora si fa un gran parlare del buco della sanità a Milano (dsi parla di 70 milioni) ma il buco dell’ASL di Massa è di circa 340 milioni e quello di Siena di circ a 200 milioni. Vogliamo parlarne cercando soprattutto di focalizzarsi sul recupero di tutti questi soldi di cui mai si parla? A che punto siamo? quali le responsabilità?
    Grazie

  20. sandro semplici il 19 apr 2012 alle 8:21
  21. VORREI AVERE IL VOSTRO INDIRIZZO MAIL PER SPEDIRVI DEGLI ALLEGATI, PRESTO PERDERO’ CASA PER UM PIGNORAMENTO HO 2 PERSONE ANZIANE E CHIEDO AIUTO

  22. PESAVENTO SONIA il 20 apr 2012 alle 9:02

Scrivi un commento

Calendario

giugno: 2011
L M M G V S D
« mag   ago »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930