Rai 3

25 ottobre Lettera o testamento?

Agorà, Talk

Il vertice di governo è terminato questa notte a mezzanotte senza una conferenza stampa. Sembra che abbia prodotto una lettera d’intenti che verrà consegnata oggi al vertice europeo. Il ministro Gelmini ha dichiarato che l’innalzamento dell’età pensionabile ci sarà, ma sembra sia fissato a partire dal 2027. Come reagirà oggi l’Europa? Per quanto ancora Bossi riuscirà a salvare il governo Berlusconi? Ospiti: Anna Finocchiaro, presidente Gruppo Pd al Senato; Gaetano Quagliariello. vicepresidente vicario Gruppo Pdl al Senato; i giornalisti Peter Gomez, Lanfranco Pace e Marco Ferrante.

L’approfondimento è dedicato all’integrazione degli stranieri in Italia. Mentre c’è ancora qualcuno che demonizza l’incursione nelle nostre abitudini di tradizioni anche gastronomiche come il kebab, nella vita quotidiana delle comunità gli spunti di contaminazione sono sempre più frequenti. Ne parliamo con Luigi Bobba, deputato Pd; Andrea Gibelli (Ln), vicepresidente Regione Lombardia; Esmeralda Gianpaoli, presidente Fiepet Confesercenti, i giornalisti Sabika Shah Povia e Gilberto Oneto.

Tags: , , , ,

4 Commenti su Lettera o testamento?

  1. I soliti inguaribili comunisti vanno dicendo che Berlusconi si presentarà a mani vuote mercoledì a Bruxelles. Ancora una prova di malafede staliniana perché è universalmente noto che il nostro Presidente stupirà tutti con una poderosa “dichiarazione d’intenti”. Pare anche che per rallegrare la compagnia e per mostrare che non se l’è presa per l’ignobile sberleffo della “culona” e dell'”ipercinetico” egli intratterrà il colto pubblico e l’inclita guarnigione, con una scompiscevole serie di “La sai l’ultima?” condendola con un paio di moccoli “contestuali”, con una riedizione castigata della celebre storia della “mela” e con ripetuti inalberamenti di corna e diti medi. Metterà anche a disposizione dei colleghi maschietti l’album fotografico “La bella Ruby e zio Mubarak”. Viva Farsa Italia! perdinci!! ed eziandio perbacco!!!

  2. gino spadon il 25 ott 2011 alle 18:41
  3. mentre Brasiliani, Russi, Indiani, Cinesi, Sudafricani, Turchi, Polacchi, ecc…
    riescono ad emergere senza assolutamente pensare nemmeno lontanamente
    di abbandonare le loro regioni più povere,
    fino a giungere a tener testa alle ex-super potenze economiche di UE, USA, Giappone, ecc…

    la demenziale Lega Nord

    del sempre più demente Bossi,

    totalmente incapace di far crescere un’ Italia
    mandata invece totalmente a rotoli con il suo buzzurro alleato
    il cicisbeo puttaniere miliardario Berlusconi,
    pensa solo più ad abbandonare le regioni più povere di un’ Italia

    da essa stessa “Mandata a picco”!!!

  4. Peru il 26 ott 2011 alle 5:12
  5. Continuiamo cosí!!! L’Italia è rappresentata da faccendieri circondati da escort e il chi unico fine è ingrassare il portafoglio!!! Basta con la politica super pagata! La politica deve essere una missione non un affare, dimezziamo i politici, eliminiamo le Provincie senza peró sostituirle con qualcosa d’altro, bastano i Comuni da se e la Regione faccia il suo dovere di coordinamento, no serve altro e sopratutto mettiamo un limite secco di 7000 euro di stipendio ai deputati con divieti di cumulo e abolizione dei vitalizi. Poi interveniamo retroattivamente sui vecchi vitalizi, basta eliminiamo anche le pensioni d’oro tetto Max anche x quelle! Dove sono i contributi di chi prende 90000€ al mese? Ma anche i 30000€. Avete mai provato a chiedere ad una agenzia d’assicurazione se erogherebbe tali pensioni a fronte di quanto versato?

  6. Stefano il 26 ott 2011 alle 7:31
  7. Salve scrivo dalla provincia di Siracusa dove la macelleria sociale da due anni sta facendo il suo dovere dico dovere perche’ sono tutti d accordo a distruggere posti di lavoro e sopratutto il sindacato che fa accordi con le aziende per buttare fuori i lavoratori senza neanche preoccuparsi del dopo.e le istituzioni che sono latenti la politica che se ne frega e la magistratura…?

  8. seby il 03 nov 2011 alle 8:18

Scrivi un commento

Calendario

ottobre: 2011
L M M G V S D
« set   nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31