Rai 3

2 dicembre Non ci resta che piangere?

Agorà

Presentata ieri sera la manovra economica che dovrà ridurre il debito pubblico italiano e contribuire a stabilizzare l’euro. Punto centrale e nevralgico, la riforma delle pensioni, che blocca le rivalutazioni, allontana l’età pensionabile e introduce da subito il sistema contributivo che prevede 40 anni di contributi versati per ottenere la pensione. Le misure adottate dall’esecutivo riusciranno a soddisfare le forze politiche? E gli italiani potranno affrontare i sacrifici imposti? Ne parliamo con: Walter Passerini, Maria Teresa Meli, Lanfranco Pace, Aurora Lussana e Emiliano Brancaccio.

Tags: , , , , , ,

31 Commenti su Non ci resta che piangere?

  1. Il cicisbeo miliardario puttaniere destrorso filo classi privilegiate cav. Berlusconi,
    con la sua quarantina di leggi “Ad personam atque ad Corruptos atque ad Criminales”,
    del tipo della “Depenalizzazione del Falso in bilancio”
    della “Riduzione dei tempi di prscrizione dei reati da lui commessi”,
    per non parlare dei suoi falliti tentativi di cancellarsi e prescriversi ulteriormente i processi,
    cancellarsi le intercettazioni telefoniche, ecc… ecc…,
    per salvarsi dalla meritata galera mettendolo nel piede agli Italiani,
    che hanno costituito una vera e propria manna per Corrotti e Criminali di ogni sorta,

    può essere beatamente definito

    il più degno rappresentante

    di un popolo italiano che,

    in quanto detentore del diritto con il primato in numero di leggi,
    se ne strafotte ormai beatamente di prossimo e regole
    pensando solo più unicamente a fregarsi l’ uno con l’ altro,
    basandosi sull’ unica regola ormai rispettata
    dell’ “Ognuno per sè…
    … e poi per gli altri se ce n’ é…
    … e tutti nel serapapié…

    che lo ha reso ormai totalmente incapace di competere con i paesi civili,
    dal cui consesso stava per essere legittimamente buttato fuori
    “A calci nel serapapié”,
    grazie all’ untore Berlusconi che ha appestato tutte le borse d’ Europa,
    nonché tutte quelle dell’ intero pianeta.

  2. Peru il 03 dic 2011 alle 8:18
  3. L’ ignorante “Marchionne il Minchionne”,
    come un monarca assoluto dell’ “Ancient regime”
    s’ illude che FIAT sia di proprietà privata della famiglia Agnelli per “Diritto divino”,
    anziché per una “Concessione dell’ unico sovrano legittimo in una società democratica” quale il caso specifico del popolo italiano che,
    esattamente come per gli ormai sterminati privilegi di Monarchia assoluta, Clero, Nobiltà, ecc..,
    possono essergli revocati in qualunque momento
    da quell’ unico sovrano in una nazione democratica
    che é il popolo,
    senza il benché minimo indennizzo,
    qualora detto popolo,
    deluso da un Capitalismo sempre più fallimentare,
    decida di cambiare sistema Socio-politico-economico,
    o anche solo semplicemente assegnare la proprietà di FIAT ad altro “Proprietario da esso popolo prescelto”
    che sappia gestirla in modo molto più proficuo per la collettività italiana,
    come appena giustamente effettuato da Barack Obama nei confronti di Crysler!!!!!

  4. Peru il 03 dic 2011 alle 9:14
  5. E’ veramente assurdo vedere una collettività planetaria schiacciata sotto il tallone
    di quei tre scalzacani di Moody’s, Fitch e Standard & Poor’s che,
    con le loro passate interessate fallimentari quotazioni,
    si sono meritate una quotazione di “ZZZ—–“!!!!!

  6. Peru il 03 dic 2011 alle 9:30
  7. Dite a Monti e alle caste di ricordare sempre che tutti i salariati italiani. ; : pagano la vita come i nord-europei vedi €,ma hanno amministrazioni e servizi da italiani,e dunque l’equità sta nel dare priorità alla ristrutturazione del settore pubblico e nel perseguire l’evasione e non sulle pensioni.
    Aprite la caccia ai ladri di stato ai corrotti ed ai privilegieti prima di esagerare con i salariati !

  8. giampaolo il 03 dic 2011 alle 15:46
  9. Esimio prof. Monti,
    penso non sia necessario aver ottenuto una laurea alla Bocconi per capire che
    l’ uni comodo per fare cassa senza colpire i consumi mandando ulteriormente in depressione l’ economia sia quello di colpire quel 50% di patrimoni,
    acquisiti precipuamente con l’ Evasione fiscale, la Corruzione, quando non la Criminalità,
    da un 10% della popolazione italiana che potrà mantenere i propri consumi totalmente inalterati
    lasciando intatti l’ altro 50% di patrimoni dell’ altro 90% della popolazione
    che è quella che ha già sempre pagato

    e che farebbe crollare drammaticamente

    sia consumi

    che produzione

    che occupazione italiane!!!!!

  10. Peru il 03 dic 2011 alle 16:15
  11. VI SONO LEGGI CHE RENDONO GLI UOMINI LIBERI ED ALTRE CHE LI RENDONO SCHIAVI

  12. giampaolo il 04 dic 2011 alle 7:39
  13. PERSEGUIRE GLI EVASORI E NON LE PENSIONI ! ! !
    VOI PARTITI, SE VI RESTA UN PO DI DIGNITA, COSTRINGETE IL” BOUNTY-KILLER MONTI” A FARE LA COSA GIUSTA NON QUELLA PIU’ FACILE.

    NON CI SERVONO SOLO DELLE MEZZE MANICHE DOTATE DI UNA STERILE ERUDIZIONE PER FAR PROGREDIRE L’ITALIA

  14. giampaolo il 04 dic 2011 alle 7:41
  15. ma perchè anche il prof Monti e i suoi ministri non hanno messo in cima alle richieste di sacrificio i tagli alle prebende dei politici?
    E certe buonuscite dei manager di Stato dovrebbero essere tagliate subito, sono immorali a prescindere dal momento attuale, così come il cumulo di più pensioni faraoniche che coinvolge anche qualcuno degli attuali governanti

  16. marmotta il 04 dic 2011 alle 15:32
  17. La “TEUTO–crazia” affonda nel Mediterraneo la “LATINO–crazia “,con la complicità meschina della mafia oligarco-plutocratica Berlusconiana.
    Infatti, prima,negl’anni 70/90 Berlusconi-Craxi,poi negl’anni 80/2000 Berlusconi-Dalema, oggi Berlusconi-Monti

  18. giampaolo il 05 dic 2011 alle 5:34
  19. Costretti come siamo in un bipolarismo demenziale,oggi “NOI EX POPOLO SOVRANO” assistiamo impotenti all’eutanasia della politica e di tutte le economie di sistema.

  20. giampaolo il 05 dic 2011 alle 5:36
  21. NOI cittadini italiani, assistiamo ,complici spettatori inermi, allo sfascio delle istituzioni democratiche tutte.
    Povera democrazia ,soggiogata al trionfo immorale di una destra plutocratico-reazionaria ed alla DITTATURA NON SOLO MEDIATICA di “SUA EMITTENZA BERLUSCONI” ! ? ?
    Intellettuali “BABBIONI” uscite dall’oblio svegliatevi ! ! !

  22. giampaolo il 05 dic 2011 alle 5:37
  23. La “ricetta”Fornero sulle pensioni è immorale ingiusta ed iniqua.
    Per trovare gli evasori patrimoniali basta incrociare i dati sulle utenze! ! !

  24. giampaolo il 05 dic 2011 alle 5:49
  25. Scusi signor Passerini, ma quei (quasi) pensionati che hanno raggiunto i requisiti ,ma sono in attesa del trascorrere del difficilissimo momento delle FINESTRE devono temere di aspettare ulteriore tempo?????Grazie e buon lavoro!!!!!!

  26. MARINA il 05 dic 2011 alle 7:47
  27. Monti non percepira’ i 12.000 € come presidente del consiglio. Stando alle notizie web fara’ davvero un grande sacrificio dovendosi accontentare dei 25000 come senatore a vita + 35000 di pensione. Poverino mi dispiace tantooooo per lui. Morale eccone un altro che ci piglia per il culo!

  28. Massimo Vezzoli il 05 dic 2011 alle 7:59
  29. COME SI FARA’ PAGARE I’ICI PRIMA CASA, SE SI PAGA ANCORA IL MUTUO
    CON UN LAVORO PREACARIO E SENZA TREDICESIME, PROVO AD ANDARE A PIANGERE IN BANCA!!!!!

  30. FANTONI ROMINA il 05 dic 2011 alle 8:20
  31. SE PRIMA GLI IMPRENDITORI CHE EVADEVANO PAGAVANO UN PO’ DI TASSE ATTRAVERSO I DIPENDENTI, ORA CON IL PRECARIATO, CON GLI STAGE, CON I CONTRATTI A PROGETTO, I DATORI DI LAVORO EVADONO ANCORA DIPPIU’ CONTINUANDO AD APRIRE CENTRI COMMERCIALI, NEGOZI DI ABBIGLIAMENTO, CHE NON SI CAPISCE DOVE SIANO LE SEDI LEGALI, FORSE SERVIRA’ A PULIRE I SOLDI DELLE EVASIONI E DELLA CRIMINALITA’!!!!!!!!
    MA TAGLIAMO PURE SULLE PENSIONI MINIME!!!!!!

  32. FANTONI ROMINA il 05 dic 2011 alle 8:24
  33. AUMENTA L’IVA NON IMPORTA IL MIO DENTISTA MI SCALA IL 21% E LA SUA EVASIONE E UGUALE!!!

  34. FANTONI ROMINA il 05 dic 2011 alle 8:25
  35. Ma perchè si continua ad invitare una certa Maria Meli, giornalista del Corriere della Sera, ai dibattiti televisi che riguardono i problemi seri degli italiani? Non esplicita mai un discorso serio,compiuto e coerente bensi, ogni volta è critica presumendo (anche su se stessa) di svolgere apparentemente un argomento approfondito e ragionato, che invece oltre che banale, è intriso di frustrazione personale e di stupida boria che infastidisce alquanto chi ascolta. Ricordo come parlò con commiserazione alcuni mesi or sono del Presidente Fini, che invece apprezzai per il suo contegno nella vicenda politica e personale (non sono mai stato elettore del Presidente Fini). Per favore non fatela trovare ancora sulla TV. Tante grazie.Sandro

  36. Sandro il 05 dic 2011 alle 8:25
  37. NON CAPISCO SERVIVA UNA ANTITRUST FORTE, E A FAR PASSARE IL CONFLITTO DI INTERESSI, E MONTI RIDUCE IL PERSONALE PER IL CONTROLLO!!!!!! MI SEMBRA LA CONTINUITA’ AL GOVERNO BERLUSCONI!!!!

  38. FANTONI ROMINA il 05 dic 2011 alle 8:27
  39. PARLIAMO DI ALFANO CHE HA SCOPERTO FACEBOOK, CON IL SUO BEL HIPADE ADESSO CIATTA CON I SUOI ELETTORI, SEMBRA MIO FIGLIO CHE HA 14 ANNI, BENE ALFANO DIVERTITI, MA NON PENSARE DI FARE LA TUA CAMPAGNA ELETTORARE SU FACEBOOK GRATIS ah AH AH!!!!

  40. FANTONI ROMINA il 05 dic 2011 alle 8:31
  41. CARO BABBO MONTI, IL TUO STIPENDIO DA PRESIDENTE A CUI RINUNCI, INVECE DI LASCIARLO ALLO STATO CHE LO DILAPIDERA’, USALO PER MANDARE UN REGALO AI FIGLI DEI CASSINTEGRATI,DEI PRECARI E DEI DISSOCUPATI, CHE PER PAGARE L’ICI DOVRANNO RINUNCIARE A FARGLI UN REGALO!!!!!!!

  42. FANTONI ROMINA il 05 dic 2011 alle 8:35
  43. Vorrei sottolineare che l’aumento dell’IVA previsto nella manovra economica del governo nel secondo semestre del 2012,(in disparte le considerazioni sulla diminuzione dei consumi) non può farsi rientrare nel concetto di equità, poiché colpisce allo stesso modo tutti i redditi a prescindere dal loro ammontare annuo e quindi secondo quanto veniva insegnato in Scienza delle Finanze, è un’imposta regressiva a danno dei redditi fissi proprio perchè un imposta indiretta (la bistecca che aumenta di prezzo pesa di più su chi meno guadagna). Viceversa l’equità poteva essere perseguita con l’aumento dell’imposta diretta per i redditi sopra i 75.000.00 annui ovvero partendo da una base anche superiore.Sandro

  44. Sandro il 05 dic 2011 alle 9:10
  45. Monti vergognati, ti fai influenzare dagli affaristi,dagli evasori e indirettamente dalle associazioni malavitose. Non si spiega diversamente perché stai lasciando in giro le banconote da 500 euro.

  46. Nicolag il 05 dic 2011 alle 9:22
  47. FORSE I PUNTI SOSTANZIALI NON SONO STATI CONSIDERATI:

    1° PUNTO:non bisogna diminuire i consiglieri delle provincvie o di altri enti statali o parastatali- perchè questo porta altra dissoccupazione ma bisogna che tutti i dipendenti pubblici della politica si dimezzino gli stipendi e vengano eliminate le agevolazioni. (al ristorante possono anche mangiare pasta e fagioli invece di aragosta)

    2°) perchè non viene creato un fondo pensione chiuso per i soli politici??????- così vorrei vedere se al momento della pensione questo fondo potrà pagare le pensioni d’oro.

    grazie per l’attenzione

  48. concetta il 05 dic 2011 alle 9:29
  49. Caro Ministro Fornero,non basta commuoversi. Bisognerebbe dare un segnale più forte : pretendere l’aumento di quella soglia miserabile dei 900 euro,minacciando le tue dimissioni,non in televisione,ma in una lettera riservata al tuo granitico ( a sproposito) Presidente del Consiglio. Ci siamo commossi anche noi. Sii incisiva . Gli Italiani, e sono davvero tanti, si aspettano questo da te. Monti si dovrebbe vergognare. Non ha capito che gli Italiani non vogliono più essere presi in giro. Ha anche ceduto alle pressioni dei mazzettisti e non solo. Andasse a rivedersi la trasmissione della esemplare Gabanelli circa la eliminazione del contante. Da solo quel provvedimento avrebbe aggiustato tante cose. Anche le banche ci avrebbero guadagnato e avrebbero concesso volentieri l’esenzione da spese e commissioni per il rilascio e la gestione delle carte di pagamento. La messa a disposizione ovunque di semplici lettori di carte,abbinata a un ampliamento della fascia di esenzione da Irpef avrebbe convinto tutti ad accettarla e ad usarla. Ma BERSANI che fa?

  50. Nicolag il 05 dic 2011 alle 9:41
  51. LA GABANELLI ha ragione.Bisogna eliminare il contante.Le banhe ci guadagnerebbero ed eliminerebbero commissioni e spese sulle carte. I redditi minimi dovrebbero non pagare l’Irpef. La carta verrebbe usata ed accettata. Bastano una capillare diffusione di semplici lettori di carte

  52. Nicolag il 05 dic 2011 alle 9:43
  53. nella trasmissione di oggi, il giornalista del foglio che rivuole Berlusconi del 94, descritto da Peru il 3 dicembre, insiste che il sommerso di 400 mil. è nelle tasche dei 3/4 degli Italiani e non di pochi intimi, perchè i ristoranti sono pieni, se si consiferano quelli pieni di gente che lavora e che va al ristorante per consumare il pasto aziendale con tanto (i più fortunati) di ticket, è vero

  54. smilzo il 05 dic 2011 alle 11:58
  55. io sarei stanco , ma quando vi decidete a mandare a casa tutti questi che chimarli parlamentari fà ridere, ma sono stati eletti dal popolo sovrano ,cosi si spacciano a casa a casa non se ne può più
    la democrazia è possibile solo con una rivolta verso lo strapotere della politica corrotta da tutte le parti, voi giovani ribellatevi.. vi hanno addormentato con poche cose come le raccomandazioni e altro è tutto colluso e corrotto ,ci vuole un nuovo sentimento e presa di coscienza della dignità delle persone;sveglia cosa è questo modo di vedere il mondo, se amate l’uomo e volete toglire la fame e le ingiustizie ribellatevi, ricordandovi che l’uomo ha il potere di determinazione e può cambiare il corso degli eventi,non subite passivamente amate i vostri simili:lottare per il bene è la cosa più giusta !

  56. alvaro il 05 dic 2011 alle 18:10
  57. ok!!!

  58. alvaro il 05 dic 2011 alle 18:18
  59. Piu’che piangere ci tocchera’andare in default in quanto a mio parere la manovra oltre a essere iniqua e’ altamente recessiva.Ma non preoccupiamoci i poteri forti hanno gia’ messo al sicuro i loro capitali….. meditate

  60. pessimista il 06 dic 2011 alle 8:42
  61. Come mai il prof non effettua uno spinoff sul patrimonio immobiliare statale? Eppure il suo braccio dastro dr.Passera e’ un maestro di spinoff avendolo fatto con gli immobili di banca intesa.E’MEGLIO RUBARE I SOLDI A CHI LAVORA E HA SEMPRE PAGATO LE TASSE?

  62. pessimista il 06 dic 2011 alle 10:15

Scrivi un commento

Calendario

dicembre: 2011
L M M G V S D
« nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031