Rai 3

14 dicembre Manovre: Monti e smonti

Agorà, Talk

Prima bagarre in aula in vista del voto sul decreto Monti. La Lega esibisce cartelli con scritto “Troppe tasse” e si levano grida di protesta. Le reazioni dei partiti alla manovra del Governo sono unanimi nel giudizio preliminare: la manovra, così com’è non piace a nessuno. Poi però da una parte si schiera la fiera opposizione della Lega, calumet della pace con la sua base e quella più ragionata di Di Pietro, e dall’altra il sostegno “tecnico” dei partiti associati in questa eccentrica maggioranza. Il tema condiviso da tutti è: archiviamo al più presto il capitolo tagli e passiamo alle riforme per lo sviluppo. Intanto il professore apre alla tassazione delle transazioni finanziarie (Tobin Tax) e marcia verso il voto di fiducia, che alla Camera potrebbe svolgersi già venerdì, sulla manovra finanziaria.
Ne parliamo con i deputati Italo Bocchino, Fli; Claudio Scajola, Pdl; Andrea Gibelli, vicepresidente della regione Lombardia, Ln; il segretario di Rifondazione Comunista Paolo Ferrero; Paolo Buzzetti, presidente dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili e il giornalista Marcello Sorgi.

Tags: , , , ,

15 Commenti su Manovre: Monti e smonti

  1. Gli spettacoli indecenti della Lega tesa soltanto a recuperare voti non deve distogliere l’attenzione sui programmi del Governo Monti che dopo le tasse provvederà certamente alla crescita, cosa che chi è stato al governo fino ad un mese fa non è riuscito a fare e ci ha ridotti a questo punto continuando a dire che andava tutto bene.

  2. AntonellaRoma il 14 dic 2011 alle 22:03
  3. Stava per dire “l’ho messa in vendita” ma ha subito corretto dicendo
    “l’ho messa tra le priorità” riferendosi alla casa e dopo aver affermato che in essa DORME ma non VIVE e che, come il povero Paniz, ha dovuto sostenere gravosi costi alberghieri. E questi sarebbero i Veneti ma no, loro appartengono ad una razza speciale senza faccia e senza vergogna, una razza d’impuniti che deve temere la Divina Provvidenza e la rabbia di chi soffra e lentamente si spegne ma non s’arrende. Non prestatevi più, se siete onesti giornalisti, ad ospitare nel Vostro programma gentaglia così.

  4. Umberto Verona il 15 dic 2011 alle 7:30
  5. Bocchino ancora discute con la Lega? ma la lasciasse perdere.
    Dite a Scajola che a chiunque di noi intesti la sua casa (senza dircelo) ne sarà contento! Ma stiamo prendendo in giro chi?
    Monti va lasciato lavorare se volete facciamo un referendum e lo votiamo noi così i politici possono stare zitti.
    Finalmente Ferrero glielo ha detto che sostenevano un Governo che non ha combinato niente.

  6. AntonellaRoma il 15 dic 2011 alle 7:33
  7. Vorrei ricordare al presidente dei costruttori edili che proprio la sua categoria è responsabile più di altri della crisi. in quanto proprio le imprese edili hanno sin dal secondo dopoguerra attinto a piene mani al lavoro nero e precario, utilizzando manodopera non qualificata, non seguendo alcuna normativa sulla sicurezza, speculando ignobilmente sul bisogno di case della gente e approfittando del vuoto dell’edilizia pubblica.

  8. kales il 15 dic 2011 alle 7:48
  9. come se questo da solo non bastasse bisogna ricordare le collusioni potentissime che questi “imprenditori”hanno avuto e hanno con le mafie di mezza Italia, i rapporti non sempre trasparenti che hanno con le banche e con la politica(vedi gli appalti della Salerno-Reggio Calabria).

  10. kales il 15 dic 2011 alle 7:51
  11. E’ indeccente che Scajola abbia la faccia tosta di farsi rivedere!! Nol sopportiamo più questi figuri che ci fanno vivere in questo Stato Pietoso. A casa!!!

  12. Beniamino Favaro il 15 dic 2011 alle 7:53
  13. BASTA fatelo tacere quello Scajola, mi sveglia il bambino e non ho latte da dargli…
    CHIACCHIERONE ODIOSO E PIENO DI PROSOPOPEA O INCAPACE DEFICIENTE E BUGIARDO GIUSTAMENTE INQUADRATO NEI RANGHI DELLA POLITICA DI QUESTA FALLIMENTARE SECONDA REPUBBLICA??

  14. Umberto Verona il 15 dic 2011 alle 7:53
  15. E sempre per il presidente dei costruttori che parla di riqualificazione delle città, gli va ricordato che la sua categoria è la maggiorre sponsabile delmattone selvaggio che determinalabassaqualitàdellavitanel nostro paese ed è anche lacausa principaledei vari disastri idrogeologici. i costruttori sono gli unici che hanno continuato ad arricchirsi con largo margine di profitto speculando sul bisogno di alloggi. basta vedere come l’Italia è il paese più caro d’Europa per il costo delle case

  16. kales il 15 dic 2011 alle 8:07
  17. Volete raccontare a Gibelli che fino a che sono stati al Governo col PdL ci hanno raccontato favole sulle condizioni dell’Italia e che sono stati salvati dal Presidente della Repubblica?

  18. AntonellaRoma il 15 dic 2011 alle 8:07
  19. e per la classe politica attuale ho una sola domanda : ma in quale galassia vivono??? perchè sembra che non abitiamo lo stesso universo. ma quel cesso di Scajola lo sa quanto costa una bolletta di gas o di luce??? Basta con questa gente ignorante e deprivata cerebralmente!

  20. kales il 15 dic 2011 alle 8:12
  21. Fate vedere un cartello con le accise sulla benzina!!

  22. AntonellaRoma il 15 dic 2011 alle 8:13
  23. Credo che nella storia di questi ultimi 150 anni non vi sia mai stato movimento nato dal POPOLO, divenuto più IGNOBILE, INVISCHIATO ED INDECENTE della Lega Nord. Mi vergogno onestamente e mi scuso se ho creduto in questa banda di briganti senza Dio, senza Patria ma SICURAMENTE con la famiglia.

  24. Umberto Verona il 15 dic 2011 alle 8:14
  25. o urgente bisognio di esporre quello che e la mia vita reale grazie a questo governo mamma di 4 figli e un marito invalido con una pensione minima

  26. francesca il 16 dic 2011 alle 8:07
  27. guardando il programma mi sono chiesto: ma com’è mai possibile che in trasmissione venga invitato un personaggio pieno di boria e disvalori come l’ex ministro Scajola? poi mi sono vergognato di essere italiano e mi sono ripromesso di non guardare più la trasmissione ogni qual volta ci sarà qualche personaggio del genere.

  28. marcello il 17 dic 2011 alle 11:09
  29. Dott.. Vianello, ritengo che anche voi giornalisti abbiate le vostre responsabilità nel riabilitare personaggi come Scajola. Lo so che non le importerà molto ma come il signor Marcello del commento precedente d’ora in poi boicotterò tutte le trasmissioni in cui questi personaggi avranno diritto di parlare al posto di chi ha competenze reali e di chi è costretto a sopravvivere e la crisi la sente tutta sulla propria pelle. Pensi solo due giorni dopo l’ “onorevole” è stato rinviato a giudizio per la casa a sua insaputa al Colosseo. Non capisco davvero che bisogno ci sia di chiedere il contributo a mediocri del genere. Spero di ottenere risposta in qualche modo. cordiali saluti.

  30. Giovanni M. Floriano il 19 dic 2011 alle 13:25

Scrivi un commento

Calendario

dicembre: 2011
L M M G V S D
« nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031