Rai 3

Maggioranza

Per Monti ma non per tutti

La candidatura di Mario Monti alla guida di un nuovo governo si consolida di ora in ora e le borse e lo spread riprendono fiato. Ieri l’economista è stato due ore a colloquio con Giorgio Napolitano. Oggi al Senato è atteso il voto per il maxiemendamento, voto che aprirà le porte alle dimissioni di Silvio Berlusconi. La fase successiva è tutta da definire, anche se appare chiaro che la Lega e l’Idv, apertamente contrari ad un governo tecnico, staranno all’opposizione. Posizione strategica in vista delle elezioni? Ne parliamo, tra gli altri, con Nicola Latorre, Carlo Giovanardi, Davide Boni, Pancho Pardi, Benedetto Della Vedova, Francesco Storace, Maria Latella, Dominick Salvatore, Giovanni Anversa.

Tag: , , , , , ,

10 nov 2011 14:32 Agorà, Talk 23 Commenti

La resa dei Monti

Le indicazioni per la guida di un governo tecnico da più parti convergono sul nome di Mario Monti. Ieri Giorgio Napolitano lo aveva nominato senatore a vita, dando un’indicazione esplicita sulla sua personale candidatura, e nel corso della notte, al termine del vertice di maggioranza, anche Silvio Berlusconi si è detto d’accordo sul nome dell’economista. Alcune forze politiche, prima tra tutte la Lega, non vogliono il governo di transizione, ma premono per andare dritti alle elezioni. Intanto ieri la borsa di Milano ha registrato continui crolli e lo spread è stato fuori controllo finché non ha cominciato a diradarsi la nebbia sul futuro del Paese. A questo punto le tappe sono segnate e dovrebbero portare al governo tecnico entro il prossimo lunedì: voto in aula al maxiemendamento alla legge di stabilità entro domani, dimissioni di Berlusconi domani sera, consultazioni sabato e conferimento dell’incarico di formare il governo tecnico in tempo per la riapertura della borse. A molti sembra fantascienza. Staremo a vedere.
Ne parliamo nel talk con Livia Turco, Dario Galli, Antonio Leone, Francesco Rutelli, Antonio Macaluso.

Nell’approfondimento parliamo della “patrimoniale”, l’imposta da molti ritenuta inevitabile per mettere in sicurezza il debito pubblico. Cos’è? Come funziona? Quali redditi sarebbero oggetto di tassazione? In quali altre situazioni storiche si è ricorso ad essa? In studio Francesco Boccia, Giorgio Stracquadanio, Marco Rizzo, Daniele Bellasio.

Tag: , , , , , , ,

09 nov 2011 13:28 Agorà, Approfondimento, Talk 30 Commenti

S’è dimesso domani

Il voto sul rendiconto dello Stato ha fermato lo schieramento di governo a solo 308 voti, contro i 322 astenuti. Subito dopo la sconfitta alla Camera Berlusconi è salito al Quirinale e ha trattato con il Presidente Napolitano le sue dimissioni, che sono state fissate a dopo l’approvazione della legge di stabilità. A seguire c’è stato un vertice notturno della maggioranza. Intanto ieri lo spread ha più volte battutto il suo stesso record, fino a sfiorare quota 500 e il rendimento si è avvicinato pericolosamente a 7, quota di “non ritorno”. Ne parliamo con Antonio Di Pietro, Stefano Menichini, Guido Crosetto, Rocco Buttiglione, Adolfo Urso e Giuseppe Sottile.

Tag: , , , ,

08 nov 2011 13:59 Agorà, Talk 9 Commenti

Silvio ti rendi-conto?

C’è la maggioranza per il voto di domani sul rendiconto dello Stato? Se non ci sarà Berlusconi cosa farà? Si dimetterà o chiederà la fiducia sulla lettera presentata a Ue e Bce per “vedere in faccia chi lo tradisce”, come annunciato? Ne parliamo con Osvaldo Napoli, Pdl, Paolo Gentiloni, Pd, Gian Luca Galletti, Udc, Matteo Salvini, Lega Nord e i giornalisti Marco Damilano e Alessandro Sallusti.

Tag: , ,

07 nov 2011 10:57 Agorà, Talk 3 Commenti

Governo: scarpe diem?

Lunedì di analisi e riflessione in attesa che si scateni la settimana politica. Il finesettimana è stato vivacizzato dalle dure dichiarazioni dell’imprenditore Diego Della Valle, che ha bocciato questa classe politica attuale chiedendo di fare un passo indietro. Intanto da Napoli, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, richiama tutti all’amore per la Costituzione e alla difesa dell’unità d’Italia. Ma la vera bomba del weekend è stato il risultato della raccolta di firme del referendum per l’abrogazione dell’attuale legge elettorale “il porcellum”, 1 milione e 200 mila, ben più del doppio del necessario. L’esuberante risultato ha scioccato la maggioranza e scatenato un inaspettato dibattito interno, che ha visto protagonisti Roberto Maroni, che invoca le urne e trova una sponda esterna in Pierferdinando Casini. La linea ufficiale del governo è attendista, ma si sta lavorando febbrilmente per disinnescare la bomba referendum.
Ospiti: Aurora Lussana, direttrice di Telepadania, il manager Chicco Testa, il filosofo Stefano Bonaga e i giornalisti Piero Sansonetti e Stefano Zurlo.

Tag: , , , ,

30 set 2011 11:57 Agorà, Talk 4 Commenti

Piove sul Bagnasco

Agorà, alla sua seconda puntata, tiene il passo con l’attualità politica e con l’analisi degli scenari che si vanno configurando.
All’indomani delle dichiarazioni del Cardinal Bagnasco, presidente della CEI, che ha pesantemente censurato Berlusconi con parole durissime – “I comportamenti licenziosi e le relazioni improprie sono in se stessi negativi e producono un danno sociale a prescindere dalla loro notorietà. Ammorbano l’aria e appesantiscono il cammino comune” – le considerazioni dei cattolici italiani sono in linea con la Chiesa ufficiale? Intanto il Pd si interroga su strategie da seguire e possibili alleanze e, in un seminario, riflette sul senso della socialdemocrazia, con D’Alema, Castagnetti, Damiano e la Camusso. Riuscirà ad essere efficace?
Ospiti della prima parte della trasmissione, il nostro talk più strettamente politico, Raffaele Fitto, ministro per i Rapporti con le Regioni e la Coesione territoriale, Carolina Lussana, vice capogruppo della Lega nord alla Camera, Andrea Orlando, deputato e portavoce del Pd, Italo Bocchino, vicepresidente di Fli, Massimo Bernardini, giornalista e conduttore di Tv Talk.

Nella seconda parte del programma, dedicata all’approfondimento, parliamo di casta dopo la manovra: ci sono stati veramente i tagli annunciati? I parlamentari si sono fatti sconti rispetto agli impegni presi?
In studio Daniela Santanchè, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega all’attuazione del programma di Governo, ricordata ad Agorà per la fuga dalla nostra poltrona, Pancho Pardi, deputato Idv, l’esperto di comunicazione Fabrizio Rondolino e il giornalista Sergio Rizzo.

Tag: , , , , , ,

26 set 2011 11:03 Agorà, Talk 10 Commenti

Si riparte!!!!

Ci siamo salutati tre mesi fa aspettandoci un’estate calda, ma non immaginando mai che sarebbe stata così bollente, dal punto di vista politico e soprattutto economico. Alle soglie di un autunno incerto, ci chiediamo tutti se, come la Grecia, stiamo sfiorando il fallimento e quindi il baratro del nostro sistema o se davvero il tessuto economico italiano fatto di piccola e media impresa ci salverà. Intanto la politica continua ad avere in primo piano le vicende giudiziarie del premier e dei vari faccendieri coinvolti nelle indagini che lo riguardano; la maggioranza, racchiusa in una bolla di autoreferenzialità, ad essere appesa a pochi voti di scarto e a dare all’Europa un’immagine di grande instabilità. Sarà il default della Grecia a riportare bruscamente un ordine di urgenza nelle tematiche politiche italiane? La crisi greca trascinerà nel baratro tutta l’area dell’euro, come teme il Fondo Monetario Internazionale e la stessa BCE?
In collegamento da Atene Irene Benassi ci racconta in diretta cosa sta succedendo, ma intanto ci chiediamo se l’Italia è, come dice Silvio Berlusconi in una conversazione telefonica con Valter Lavitola, “un paese di merda”.
Ospiti in studio: il politologo Giovanni Sartori, l’archistar Massimiliano Fuksas, la neodirettrice di Sky Tg24 Sarah Varetto, l’imprenditore calzaturiero Mario Moretti Polegato, il giornalista Pietrangelo Buttafuoco.

Tag: , , ,

26 set 2011 5:11 Agorà, Talk 4 Commenti

Attenti a quei due

Scontri tra precari e Forze dell’ordine ieri davanti alla Camera mentre in aula il “Palazzo” discuteva del rimpasto di maggioranza e Berlusconi annunciava le riforme che il Governo varerà prima della pausa estiva. Promesse credibili o annunci irrealizzabili? E intanto il Paese reale si stacca sempre di più dalla politica dei partiti. Ospiti: Maria Elisabetta Alberti Casellati, sottosegretario alla Giustizia del Pdl, Pina Picierno, deputato dl Pd, Marco Polledri, deputato Lega Nord, Marco Rizzo dei Comunisti-Sinistra popolare, Marco Damilano, giornalista de l’Espresso e Luigi Amicone, direttore di Tempi.

Nella seconda parte del programma parliamo della cronica situazione drammatica delle carceri. In studio, Luigi Manconi, che dirige il sito innocentievasioni.net dedicato ai luoghi e alle procedure di privazione della libertà, Ignazio Marino, senatore del Pd, Melania De Nichilo Rizzoli, deputato del Pdl, Luigia Culla, della direzione generale dell’esecuzione penale estena del ministero della Giustizia e il video maker Francesco Cordio.

Tag: , , ,

23 giu 2011 6:16 Agorà, Talk 4 Commenti

La maggioranza c’è o ci fa?

Dopo la verifica di Governo in Senato, la maggioranza misura la sua tenuta e il premier fa i conti con le pressanti richieste della Lega. Intanto il Pdl trova un accordo con il Carroccio sul trasferimento degli uffici di rappresentanza, ma dichiara che i ministeri rimarranno a Roma. Ospiti: Nunzia De Girolamo, deputata del Pdl, Giovanna Melandri, deputata del Pd, Davide Boni presidente Consiglio regionale Lombardia, Roberto Menia, deputato di Fli, i giornalisti Paolo Bracalini e Antonella Rampino.

Nella seconda parte del programma parliamo di scuola tra precari e i provvedimenti della Lega per privilegiare gli insegnanti del Nord nell’assegnazione delle cattedre nelle loro province di residenza. Ne parlano con Andrea Vianello, Mario Pittoni, senatore Lega Nord, Francesca Puglisi, responsabile scuola del Pd, Max Bruschi, consulente per il Ministero dell’Istruzione e Barbara Evola, insegnante precaria.

Tag: , , , , , ,

22 giu 2011 6:13 Agorà, Talk 11 Commenti

Caduti nella rete

Dopo la botta dei referendum sale la tensione tra Pdl e Lega, e mentre cresce l’attesa per le condizioni che il Carroccio detterà a Berlusconi nel raduno di Pontida, entrambi i partiti sono alle prese con il nodo della leadership. Ospiti: Giorgio Stracquadanio, deputato del Pdl, Roberta Pinotti, senatrice Pd, Francesco Pionati deputato Adc, Rocco Buttiglione (Udc), vicepresidente alla Camera, Paolo Cento, esponente di Sel.

Nella seconda parte del programma parliamo della riforma fiscale che vede impegnato il governo per capire quanto costa attuarla e se è possibile davvero ridurre le tasse. Ne discutono con Andrea Vianello, Luigi Casero, sottosegretario all’Economia, Francesco Boccia, deputato del Pd, Paolo Ferrero della Federazione della sinistra, Giovanni Cobolli Gigli, presidente Federdistribuzione, Enrico Cisnetto, editorialista economico.

Tag: , , , , , ,

16 giu 2011 6:16 Agorà 20 Commenti

Calendario

agosto: 2017
L M M G V S D
« dic    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031